Bilancio - Dati Fondamentali Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna

Nom de la société:Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna
Description:
Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna è il gestore totale e in esclusiva dell’aeroporto di Bologna fino al 2044, in base alla Concessione e alla Convenzione. E’ considerato dal Piano Nazionale degli Aeroporti, per il bacino di utenza di circa 11 milioni di persone, la forte vocazione internazionale e il posizionamento baricentrico in una delle più importanti aree economiche e turistiche italiane, uno dei due aeroporti strategici dell’area Centro-Nord insieme al sistema aeroportuale Firenze-Pisa (gestito da Toscana Aeroporti). Inoltre l’Aeroporto di Bologna è uno dei maggiori aeroporti in Italia per numero di destinazioni internazionali servite. E’ il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri, e nel 2019 sono transitati 9,4 milioni di passeggeri. Nel 2019 sono state servite 120 destinazioni, operate da numerosi vettori tra cui i maggiori operatori di linea (legacy carrier) europei e del bacino del Mediterraneo. L’Aeroporto di Bologna è inoltre una delle principali basi di Ryanair in Italia, con circa il 45,9% del traffico dello scalo (l’aeroporto è ufficialmente base Ryanair da marzo 2009), ed ospita numerosi voli di altre primarie compagnie fra cui Wizz Air, Alitalia, Lufthansa, Air France, British Airways e KLM. Nel 2019 sono transitati dall’aeroporto oltre 9,4 milioni di passeggeri e sono state movimentate merci per 48.833 tonnellate; il 20,8% dei passeggeri transita su voli nazionali e il 79,2% su voli internazionali, e per il 58,4% su voli low cost, mentre il 40% su voli di linea. Il load factor medio (coefficiente di riempimento di un aeromobile) ha raggiunto l’81,5% nel 2019.Per quanto concerne le attività “non aviation”, Aeroporto di Bologna gestisce all’interno del terminal passeggeri un’area commerciale con punti vendita duty free, food and beverage e retail.
CEO:Nazareno VentolaWWW Address:www.bologna-airport.it
Chairman:Enrico PostacchiniTéléphone:0516479680
Address: Via Del Triumvirato, 84 Fax:0516479730
Ville:BolognaEmail: investor.relations@bologna-airport.it
Pays:ItaliaISIN:IT0001006128
Code postal:40132
 Prix Prix chgmt [%] Achat Vente Volume High + Bas
 8,46 0,1 [1,2%] 8,44 8,46 10 064 8,58 8,42
 Ouverture Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 8,44 8,36 305 623 126 36 125 665 8,49 11,7 5,40-12,18

CHIFFRES CLES - fermeture de la veille

(at previous day's close)
Fermeture de la veille8,36
Market Cap.302 010 559
Shares In Issue36 125 665
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-

Performance de l'action - 5 dernieres années

Performance de l'action

Sample PeriodHigh+ Bas
1 sem.9,068,20
4 Semaines9,206,08
12 Semaines9,205,40
1 an12,185,40
3 Années16,795,40
5 Années21,905,40

Shareholders Chart

Balance Summary (in thousands of euros)

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue123 989113 15298 16989 519
EBITDA44 93738 71834 22128 212
EBIT31 06725 21222 62617 272
Group Result20 85217 92715 96911 311
Net Result20 85217 92716 18311 405
Cash Flow----
Total Net Assets178 175173 710172 322166 114
Net Financial Position10 5017 99510 0508 459
RISULTATI 2019 - Si chiude positivamente anche il 2019 per Aeroporto di Bologna.
I ricavi sono complessivamente saliti da 114,1 a 125,1 milioni (+9,7%), ed in particolare quelli per servizi aeronautici sono saliti del 12,3% a 63,3 milioni principalmente per effetto dell’incremento del traffico e dell’aggiornamento tariffario.
Nel 2019 i passeggeri, compresi i transiti e l’Aviazione generale, sono stati 9.405.920, il 10,6% in più rispetto al dato 2018 grazie all’introduzione di nuove destinazioni e al potenziamento di rotte già attive.
I passeggeri su voli internazionali sono passati dal 76,8% al 79,2% del traffico complessivo.
Il traffico di linea è salito del 4,9% grazie a nuovi voli (Helsinki, Philadelphia, Nis e Tirana) e l’incremento di frequenze dei voli per Francoforte, Amsterdam, Istanbul, Tbilisi, Atene, Madrid e Marrakech.
Il traffico low-cost è aumentato del 14,7% grazie al potenziamento delle operazioni da parte di Ryanair e Wizz Air.
Il traffico cargo si è invece ridotto del 7,3% a 48.832.550 kg., in relazione soprattutto alle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.
Le destinazioni raggiungibili da Bologna a fine 2019 erano 120 (114 a fine 2018), e 57 le compagnie aeree attive nello scalo (49 a fine 2018); Ryanair si è confermata la prima compagnia per numero di passeggeri, seguita da Wizz Air, Alitalia, Air France, Lufthansa e British Airways.
I ricavi per servizi non aeronautici sono anch’essi saliti del 7,6% a 44,3 milioni, con un andamento positivo per tutte le attività.
I costi per consumi di materie prime, poco rilevanti, sono però balzati del 18,1% a 2,3 milioni, e quelli del personale sono aumentati dell’8,5% a 29,5 milioni (in presenza di un numero di dipendenti passato da 528 a 548 unità per il potenziamento delle aree di staff).
Meno accentuato l’incremento dei costi per servizi (+4,7% a 36,6 milioni) e degli altri costi operativi (+4,8% a 11,9 milioni).
Nel complesso l’ebitda è passato da 38,7 a 44,9 milioni (+16,6%) e, dopo ammortamenti in aumento da 9,4 a 10,6 milioni (mentre gli accantonamenti sono passati da 4,1 a 3,3 milioni), l’ebit è balzato del 23,2% a 31,1 milioni.
Il saldo negativo della gestione finanziaria, poco rilevante, è aumentato da 236.000 a 975.000 euro; al 31/12/2019 il gruppo disponeva di liquidità netta per 10,5 milioni, a fronte di circa 8 milioni a fine 2018, nonostante un effetto negativo del principio contabile IFRS 16 per 2 milioni.
L’incremento della liquidità è dovuto sia al cash flow sia al pagamento delle rate dei mutui per 4,4 milioni che ha dato luogo a un minor indebitamento finanziario complessivo.
L’utile ante imposte è comunque passato da circa 25 a 30,1 milioni (+20,5%) e, dopo imposte per 9,2 milioni (tax rate in aumento dal 28,2% al 30,7%), l’utile netto ha raggiunto 20,9 milioni, il 16,3% in più rispetto ai 17,9 milioni al 31/12/2018.
Ma prudenzialmente, in considerazione dell’emergenza Covid-19, l’utile della capogruppo (pari a 20,1 milioni) è stato destinato a riserve.

Stato Patrimoniale

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento----
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali14 95115 13514 67012 098
Investimenti Immobiliari4 7324 7324 7324 732
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze622594538519
Crediti Commerciali15 46414 27213 22013 454
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

269 000260 776260 763260 056
Capitale Sociale90 31490 31490 31490 314
Azioni Proprie----
Riserve67 00965 46965 21863 882
Utile (Perdite) d'Esercizio20 85217 92715 96911 311

Patrimonio Netto di Gruppo

178 175173 710171 501165 507
Patrimonio netto di Terzi--821607

Patrimonio netto Complessivo

178 175173 710172 322166 114
Debiti Finanziari a Lungo Termine13 08014 69019 10924 896
Fondo TFR e altri fondi del personale4 2574 2054 4054 596
Fondo per rischi e oneri10 91411 36010 84011 637
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine6 1736 5267 6678 840
Debiti Commerciali18 53719 01116 20815 669
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

269 000260 776260 763260 056

Conto Economico - Profit & Loss

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni123 989113 15298 16989 519
Altri ricavi1 146940977923

Totale ricavi

125 135114 09299 14690 442
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime2 3051 9521 8521 467
Costo del personale29 46027 15426 83225 537
Costi per servizi36 55934 93525 10824 866
Altri costi operativi11 87411 33311 13310 360
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA44 93738 71834 22128 212
Ammortamenti10 5699 3998 8237 941
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni3 3014 1072 7722 999
EBIT31 06725 21222 62617 272

Saldo gestione finanziaria

-975-236-578-861
a) Proventi Finanziari150384274362
b) Oneri Finanziari1 1256208521 223
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari----
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

30 09224 97622 04816 411
Imposte sul reddito9 2407 0495 8655 006
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

20 85217 92716 18311 405
Risultato di pertinenza di terzi--21494
Risultato di pertinenza del Gruppo20 85217 92715 96911 311
Dernières Valeurs Consultées
BIT
ADB
Aeroporto ..
Inscrivez-vous aujourd'hui pour consulter ce titre en streaming sur le Moniteur ADVFN. Vous pourrez ajouter et visualiser jusqu'à 110 des vos actions préférée et c'est complètement gratuit..

Les cours EURONEXT (CAC 40, etc. ) et FOREX (les devises) sont en direct si connecté.
NYSE, AMEX, et ASX sont en différé d'environ 20 minutes. Les autres cours sont en différé d'environ 15 minutes.

En accédant aux services disponibles de ADVFN, vous acceptez les Conditions Générales de ADVFN Conditions Générales

P: V:fr D:20201204 21:31:35