Bilancio - Dati Fondamentali ASTM

Nom de la société:ASTM
Description:
ASTM è una holding industriale attiva principalmente nel settore della gestione di reti autostradali in concessione e nei settori della progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali. Il gruppo è il quarto operatore autostradale nel mondo e gestisce una rete autostradale di circa 4.594 chilometri (dato al 30 giugno 2020), localizzata per 1.423 chilometri in Italia e per 3.171 chilometri all’estero. Le partecipazioni detenute nel settore delle concessionarie autostradali in Italia sono concentrate nella controllata SIAS (oggetto di monografia separata), principale operatore autostradale nel nord-ovest del Paese, con 1.423 chilometri di rete gestiti. A fine 2015 tramite la partecipata Igli ha acquisito Ecorodovias Infraestruttura e Logistica Sa tra i principali operatori autostradali del Brasile, con 3,087 chilometri di rete gestiti. Detiene inoltre una partecipazione (20%) nella Road Link Holdings Ltd che opera nel Regno Unito, dove gestisce la tratta autostradale Newcastle-Carlisle di 84 chilometri. Nel settore della progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali, ASTM opera attraverso Sina, società di ingegneria del gruppo e attraverso Itinera, player globale nella realizzazione di infrastrutture di trasporto (strade, autostrade, ferrovie, metropolitane, ponti, viadotti, tunnels) e di progetti di edilizia civile e industriale (ospedali, grandi mall, aeroporti). Tra i mercati di riferimento, Itinera è presente negli Stati Uniti attraverso Halmar International, tra le principali società dell’area metropolitana di New York nella realizzazione di infrastrutture di trasporto.Nel settore della tecnologia, ASTM è presente attraverso Sinelec, azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di sistemi avanzati di sicurezza, info-mobilità, esazione pedaggi. Attraverso Euroimpianti è attiva nella progettazione e realizzazione di impianti elettrici, telefonici ed elettronici per le società autostradali.
CEO:Umberto TosoniWWW Address:www.astm.it
Chairman:Alberto RubegniTéléphone:0114392111
Address:Corso Regina Margherita, 165Fax:0114392218
Ville:TorinoEmail:investor.relations@astm.it
Pays:ItaliaISIN:IT0000084027
Code postal:10144
 Prix Prix chgmt [%] Achat Vente Volume High + Bas
 21,2 0,24 [1,15%] 21,18 21,24 13 046 21,3 20,96
 Ouverture Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 21,12 20,96 2 978 915 774 140 514 895 21,11 2,93 10,88-29,42

CHIFFRES CLES - fermeture de la veille

(at previous day's close)
Fermeture de la veille20,96
Market Cap.2 945 192 199
Shares In Issue140 514 895
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-

Performance de l'action - 5 dernieres années

Performance de l'action

Sample PeriodHigh+ Bas
1 sem.21,4619,90
4 Semaines21,4615,11
12 Semaines21,4615,11
1 an29,4210,88
3 Années31,9010,88
5 Années31,908,69

Shareholders Chart

Balance Summary (in thousands of euros)

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue2 360 5941 938 1631 685 1531 420 334
EBITDA792 399760 901706 305661 233
EBIT388 698437 883372 377348 653
Group Result76 279166 544149 92895 527
Net Result169 892289 258263 473176 618
Cash Flow----
Total Net Assets2 959 8773 076 8952 866 0402 743 520
Net Financial Position-1 352 230-1 272 903-1 310 436-1 513 212
RISULTATI 2019 – Nell’esercizio 2019 ASTM (che dal 2 gennaio 2020 ha incorporato la controllata SIAS), a fronte di un incremento dei ricavi, è stata penalizzata da significativi accantonamenti per rischi e da maggiori oneri finanziari, che hanno portato a una forte riduzione dell’utile netto.
Il giro d’affari complessivo è passato da 1.992,4 a 2.444,9 milioni (+22,7%); in tale ambito i ricavi da gestione operativa del settore autostradale si sono attestati a 1.241,1 milioni (+1,8%), in presenza di ricavi netti da pedaggio aumentati dell’1,85% a 1,123,7 milioni anche per il contributo per l’intero esercizio della concessionaria Autovia Padana.
I ricavi da progettazione e costruzione autostradale sono balzati da 148,6 a 265,3 milioni (+78,5%), così come quelli del settore EPC (progettazione e variazione dei lavori in corso su ordinazione, +58,5% a 813,3 milioni, di cui 612,7 realizzati all’estero, soprattutto in USA, Europa e Medio Oriente).
I ricavi EPC riferiti alla piastra portuale di Taranto sono invece scesi del 52,5% a 17,8 milioni.
Il settore Tecnologico ha contribuito con ricavi in crescita del 15,9% a 23,2 milioni (grazie ai lavori verso terzi svolti dalla controllata Sinelec), e gli altri ricavi sono balzati del 55,5% a 84,3 milioni essenzialmente per maggiori recuperi di spese e risarcimenti danni.
Balzo del 64,1%, a 210,9 milioni, per i costi per consumi di materie prime in relazione all’incremento delle attività nei settori EPC e Tecnologico.
Il costo del personale è salito del 27,7% a 386,3 milioni, in presenza del resto di un numero di dipendenti passati da 4.577 a 5.709 unità sia per la variazione dell’area di consolidamento sia per assunzioni nei comparti Tecnologico, EPC e Servizi, oltre al rinnovo del CCNL del settore autostradale e maggiori incentivi all’esodo.
Anche i costi per servizi sono saliti ben del 38,4% a 895,7 milioni soprattutto in relazione a subappalti riferiti al settore EPC.
Gli altri costi operativi si sono incrementati solo del 4,1% a 160,7 milioni e sono in gran parte connessi a canoni di concessione.
Nel complesso l’ebitda è salito del 4,1%, passando da 760,9 a 792,4 milioni.
Per effetto del principio contabile IFRS 16 e degli investimenti, gli ammortamenti sono passati da 317,8 a 324,7 milioni.
Ma come si è detto gli accantonamenti per rischi e oneri sono passati da 2 a ben 92,5 milioni, di cui 83,4 riferiti al “rischio concessorio” in capo alle controllate SATAP (tronco A21) e SALT (tronco A12).
Così l’ebit del gruppo è sceso da 437,9 a 388,7 milioni (-11,2%).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è inoltre decisamente peggiorato, raddoppiando da 65,1 a 130,7 milioni; ciò per effetto della valutazione a fair value delle partecipate Ecorodovias Infrastrutura e Logistica SA e Primav Infraestrutura SA anche in relazione a oneri straordinari derivanti da nuove obbligazioni contrattuali e sanzioni stabilite nell’ambito di accordi sottoscritti con le autorità degli Stati di Paranà e San Paolo per illeciti commessi prima dell’ingresso di ASTM nelle due società brasiliane.
L’indebitamento finanziario netto al 31/12/2019 ammontava a 1.352,3 milioni, in aumento rispetto ai 1.272,9 milioni di fine 2018 per gli esborsi relativi all’OPA su SIAS (212,4 milioni), gli investimenti in partecipazioni, minorities e finanziamenti per 41,8 milioni, capex per 365,1 milioni e il pagamento di un monte dividendi di 95,9 milioni.
Il cash flow operativo è stato positivo per 614,3 milioni.
L’utile ante imposte è pertanto sceso da 397,6 a circa 258 milioni (-35,1%); dopo imposte per 88,1 milioni (tax rate in aumento dal 27,2% al 34,1%) e l’imputazione a terzi di una quota di utile di competenza passata da 122,7 a 93,6 milioni, l’utile netto si è attestato a 76,3 milioni, il 54,2% in meno rispetto ai 166,5 milioni al 31/12/2018.
Il Consiglio di amministrazione di ASTM ha prudenzialmente deciso di non distribuire dividendi agli azionisti.

Stato Patrimoniale

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento121 49286 02682 86542 034
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali205 658130 019110 699104 586
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze286 096234 225156 334117 068
Crediti Commerciali284 840244 765208 267193 065
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

7 598 1567 176 1546 177 3936 565 100
Capitale Sociale70 25749 49949 49949 499
Azioni Proprie4 9833 7953 2783 278
Riserve2 461 3081 713 5071 662 9371 676 449
Utile (Perdite) d'Esercizio76 279166 544149 92895 527

Patrimonio Netto di Gruppo

2 602 8611 925 7551 859 0861 818 197
Patrimonio netto di Terzi357 0161 151 1401 006 954925 323

Patrimonio netto Complessivo

2 959 8773 076 8952 866 0402 743 520
Debiti Finanziari a Lungo Termine2 058 2112 369 2112 002 3182 039 341
Fondo TFR e altri fondi del personale43 98040 22039 95043 465
Fondo per rischi e oneri374 452174 127171 831176 216
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine1 065 717501 687354 971814 564
Debiti Commerciali447 864350 500241 795241 637
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

7 598 1567 176 1546 177 3936 565 100

Conto Economico - Profit & Loss

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni2 360 5941 938 1631 685 1531 420 334
Altri ricavi84 34954 25559 70849 999

Totale ricavi

2 444 9431 992 4181 744 8611 470 333
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime210 862128 53879 21157 590
Costo del personale386 272302 444253 170209 649
Costi per servizi895 736647 461570 127404 451
Altri costi operativi160 745154 453137 230138 732
Altri proventi non ricorrenti1 0711 3791 1821 322
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA792 399760 901706 305661 233
Ammortamenti324 697317 770335 250321 228
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni92 5322 0308 6265 771
EBIT388 698437 883372 377348 653

Saldo gestione finanziaria

-130 725-65 087-50 528-65 225
a) Proventi Finanziari37 17414 13221 86743 166
b) Oneri Finanziari79 16685 81784 39895 683
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari-88 7336 59812 003-12 708
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)-24 80932 797-12 672

Risultato prima delle imposte

257 973397 605354 646270 756
Imposte sul reddito88 081108 34791 68996 321
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

169 892289 258263 473176 618
Risultato di pertinenza di terzi93 613122 714113 54581 091
Risultato di pertinenza del Gruppo76 279166 544149 92895 527
Dernières Valeurs Consultées
BIT
AT
Astm
Inscrivez-vous aujourd'hui pour consulter ce titre en streaming sur le Moniteur ADVFN. Vous pourrez ajouter et visualiser jusqu'à 110 des vos actions préférée et c'est complètement gratuit..

Les cours EURONEXT (CAC 40, etc. ) et FOREX (les devises) sont en direct si connecté.
NYSE, AMEX, et ASX sont en différé d'environ 20 minutes. Les autres cours sont en différé d'environ 15 minutes.

En accédant aux services disponibles de ADVFN, vous acceptez les Conditions Générales de ADVFN Conditions Générales

P: V:fr D:20201126 09:45:05